Delega allo Sport per Pietro Mele in Anci Giovani. Nota del consigliere comunale di Parenti: “fare bene per la Calabria”

“FARO’ del mio meglio per essere all’altezza del compito assegnatomi. Spero di riuscire a lavorare bene in squadra con tutti i membri della Consiglio nell’unico ed esclusivo obiettivo di fare bene per la nostra Collettività e per la nostra regione. Credo fortemente nell‘Anci perché penso sia lo strumento giusto per aiutare i piccoli Comuni e non solo. Voglio ringraziare il presidente regionale Anci, Giovani Marco Ambrogio, per la fiducia e il presidente Gianluca Callipo. A tutti i nuovi delegati faccio il mio in bocca al lupo. Insieme con impegno e sacrificio possiamo fare un bel lavoro sui territori calabresi che hanno bisogno di supporto e di nuove generazioni di amministratori”. Così, in una nota, il consigliere comunale di Parenti, Pietro Mele, che nelle scorse ore ha ricevuto la delega allo Sport nell’ambito di Anci Giovani coordinata da Marco Ambrogio. Mele è uno dei nuovi componenti  (nella foto) dell’Associazione dei Comuni calabresi che, per quanto riguarda il Savuto, segna anche la presenza di Domenico Mancuso, consigliere comunale di Panettieri nel ruolo di vicario agli Enti locali. Mele, ricordiamo, assieme a Gabriella Valentino, assessore comunale di Cinquefrondi, è stato l’unico calabrese ammesso al seminario tematico residenziale dal titolo “Governo del territorio ed Enti locali: come orientarsi nella complessità” – promosso dalla Scuola Anci per Giovani Amministratori in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Urbanistica, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, che si è tenuto a Ferrara nel giugno 2017.

Data: 10 novembre 2017.

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com