‘Un’Altra Rogliano’ scrive al sindaco in occasione della CdS: “ricordare ad Oliverio che nel Savuto esiste un presidio ospedaliero”

IL GRUPPO di opposizione consiliare ‘Un’Altra Rogliano’ ha inviato una lettera al primo cittadino, Giovanni Altomare, in occasione della Conferenza dei Sindaci dei Comuni calabresi che nella giornata di domani discuterà di problematiche che riguardano il settore della Sanità regionale. nella missiva – che pubblichiamo integralmente – sono state elencate alcune proposte che la stessa componente di minoranza ha formulato circa la riorganizzazione e il potenziamento del Presidio Ospedaliero “Santa Barbara”.

Il gruppo consiliare “Un’Altra Rogliano” si è sempre interessato del servizio sanitario calabrese ed in particolare delle vicende amministrative, burocratiche e sanitarie dell’Azienda Ospedaliera bruzia, quindi, del nostro Santa Barbara. Come Lei ben ricorda nella scorsa primavera abbiamo pubblicato una nota nella quale abbiamo esposto alcune nostre riflessioni e considerazioni, miste a perplessità e dubbi, riguardo non solo all’esorbitante disavanzo finanziario, ma anche al piano di rientro triennale varato dall’Azienda Ospedaliera, (Delibera del Direttore Generale N. 311 del 21/12/16), nel quale del Santa Barbara non si fa menzione. Non si può certamente restare indifferenti di fronte all’interesse ed al pathos, profusi dal Governatore Oliverio nei confronti della questione in queste ultime settimane, anche se viene spontaneo chiedersi perché tale interesse e tale pathos siano arrivati solo ora. Tuttavia vorremmo approfittare di questo particolare momento, caratterizzato da questa attenzione particolare che il Governo regionale rivolge alla gestione del servizio sanitario calabrese, per chiederLe, caro Sindaco di ricordare al Presidente Oliverio, che nel nostro territorio esiste una realtà che se opportunamente rivalutata e riorganizzata potrebbe dare un notevole e valido contributo alla gestione del servizio sanitario regionale, ma soprattutto provinciale e locale. Vorremmo che nella Conferenza dei Sindaci del prossimo 29 novembre Lei si facesse portavoce, in modo energico e perentorio, di alcune nostre proposte, attraverso le quali rilanciare il Santa Barbara, contribuire al piano di rientro e dare risposte e soprattutto servizi ai cittadini.

Le nostre proposte riguardano:

• IL PPI
Con il piano aziendale dell’ ASP di Cosenza (decreto dca 110 del 08/08/2017) (sulla carta era presente da tanti anni come indicato nei vari nostri articoli), è stato deciso, di mettere in funzione, finalmente, il PPI! Ad oggi, dopo 3 mesi, al Santa Barbara non è stato attivato nessun PPI!

• L’Hospice
Con il decreto sopra citato è prevista anche l’apertura dell’hospice. Per non contrarre gli spazi ospedalieri e, considerate le somme a disposizione, si potrebbe acquisire e ristrutturare l’edificio, oggi in fitto, che ospita gli uffici della Direzione Sanitaria, accessoriato anche di piccolo appezzamento di terreno dove poter impiantare un piccolo giardino per il relax (proposta già esplicitata nel nostro programma elettorale).

• Il Day Surgery – Sale Operatorie
Considerati i recenti interventi da parte degli Organi Giudiziari sui complessi operatori, come mai non vengono utilizzate per gli interventi le sale operatorie di Rogliano? Considerata la disponibilità di due sale operatorie, a norma, e degli spazi ad esso dedicati, si potrebbe inoltre rilanciare il Day Surgery con la creazione di un Week Surgery (la week surgery è un regime di ricovero breve che permette di effettuare interventi chirurgici e procedure diagnostiche e/o terapeutiche invasive e semi-invasive con una degenza limitata ai cinque giorni lavorativi della settimana).

• La Dialisi
Nella relazione è previsto il trasferimento all’Asp di 25 posti di Dialisi (DCA 64/2016), che presupponiamo verranno ospitati in altre strutture, chiediamo che in questi siano compresi anche quelli del P.O. Santa Barbara in modo da liberare spazi per ospitare altri servizi già previsti come ambulatori per la riabilitazione.

Data: 28 novembre 2017.

Fonte: Gruppo consiliare ‘Un’Altra Rogliano’ (Rogliano, Cs).

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com