Rogliano, l’eremo di Maria S.S. delle Grazie sarà restaurato e destinato a laboratorio. Annuncio di don Serafino Bianco

L’EREMO annesso alla chiesa di Maria Santissima delle Grazie in Camino (nella foto) sarà oggetto di restauro sulla base di un progetto che prevede, in futuro, la sua destinazione a laboratorio. L’annuncio è arrivato nel corso della Santa Messa serale del Novenario in onore di Maria Santissima Immacolata concelebrata da don Fausto Cardamone, don Davide Gristina e don Serafino Bianco. Proprio quest’ultimo ha confermato l’intenzione dell’Unità Pastorale di San Pietro e Santa Lucia in Rogliano di avviare un programma (I Sabati di Camino) per il ripristino ed il riutilizzo della struttura con il coinvolgimento di maestranze e volontariato locali. Ricostruita nel 1611 sulle rovine di un’antica cappella, l’edificio religioso – che si trova nella località di campagna chiamata appunto ‘Camino’ – conserva il soffitto e gli arredi lignei intagliati e decorati a foglia d’oro. Accanto alla Chiesa, ricordiamo, vi è un romitorio dimora di numerosi eremiti fino al primo ventennio del secolo scorso.

Gaspare Stumpo

Data: 29 novembre 2017.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com