Il sindaco di Parenti, Donatella Deposito, nominata componente della Consulta regionale dei Piccoli Comuni d’Italia

IL SINDACO Donatella Deposito, è stata nominata componente della Consulta regionale dei Piccoli Comuni d’Italia, l’organismo che riunisce i territori che fanno capo a Comuni con meno di 5000 abitanti. Il primo cittadino di Parenti, Comune della Valle del Savuto, in provincia di Cosenza, è stato indicato assieme ad altri colleghi calabresi nel corso di una assemblea (nella foto) che si è tenuta di recente a Lamezia Terme alla presenza del coordinatore nazionale, Massimo Castelli, e dello stesso presidente dell’Anci Calabria, Gianluca Callipo. “I Comuni – ha spiegato quest’ultimo – vogliono essere protagonisti perché sanno di rappresentare l’interfaccia istituzionale dei cittadini, sanno di essere il catalizzatore delle istanze delle comunità amministrate. Quando le Amministrazioni comunali sono presenti, lo sono anche e soprattutto i cittadini che essi rappresentano”. Alla guida della nuova Consulta è stato eletto Santo Monorchio, sindaco di Bagaladi, un Comune che fa parte dell’Area metropolitana di Reggio Calabria. Il prossimo appuntamento è rappresentato dal convegno nazionale che approfondirà le novità derivanti dalla Legge di Bilancio 2018 per gli Enti locali. L’evento è in programma per lunedì 22 gennaio, nella sala consiliare del Comune di Catanzaro, con inizio alle ore 11.

Gaspare Stumpo

Data: 22 gennaio 2018.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com