Primo posto per la tesi di Anselmo Filice al concorso “Premi di laurea” Anpam e Ieg. Soddisfazione all’Unical

LA TESI di Anselmo Filice dal titolo “Studio teorico – pratico degli effetti indotti (onda d’urto e vibrazioni) da abbattimenti controllati con esplosivi, inquadramento normativo internazionale e di sicurezza” – ha vinto al concorso “Premi di laurea” – Edizione 2018 – istituito da Anpam e Ieg, riservato ai laureati nelle classi specialistiche di Ingegneria, Economia, Chimica e Giurisprudenza. Valutato da una commissione composta da docenti universitari ed esperti di settore, il lavoro del giovane ingegnere di Santo Stefano di Rogliano (relatori Rosolino Vaiana, Vincenzo Gallelli, Achille Rilievi) ha ottenuto il primo posto per quanto concerne lo studio e l’approfondimento di temi normativi, tecnici o di mercato. Anselmo Filice ha conseguito la laurea magistrale presso l’Università della Calabria. L’ateneo calabrese si conferma, dunque, fucina di talenti. Una università al passo con i tempi, soprattutto per le aree tecniche e scientifiche. La premiazione di Filice (nella foto) è avvenuta a Vicenza.

Gaspare Stumpo

Data: 19 marzo 2018.

gasparemichelestumpo@pecgiornalisti.it )

Fonte: ‘Parola di Vita’.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com