Rende, al Museo del Presente la presentazione del libro del professor Giovanni Patera dal titolo “Cuba Amata”

L’ASSOCIAZIONE Culturale Ars Enotria, con sede a Rende, ha organizzato la presentazione della nuova opera letteraria del professore Giovanni Patera: “Cuba Amata – 8 Storie d’Amore” – edito da Eretica. L’evento si è svolto presso il Museo del Presente di Rende, sala Tokio. Dopo i saluti istituzionali dell’assessore alla Cultura del Comune di Rende, dottoressa Marta Petrusewicz e della presidente dell’Associazione Ars Enotria, dottoressa Celeste Foti, sono intervenuti il dottor Renato Caforio, dell’Associazione Amici della Lettura e la professoressa Giuseppina Falcone, presidente dell’Associazione Culturale “Elettra”. A moderare l’evento (nella foto) è stato il giornalista Rai, dottor Dino Gardi. Presente l’autore. Il libro racconta delle storie d’amore, che legano l’Italia all’isola di Cuba; attraverso questi racconti, lo scrittore, permette al lettore di fare un viaggio in questa meravigliosa terra, conoscere la sua storia, ammirare il suo patrimonio artistico-culturale. E’ l’amore, il protagonista, il filo invisibile capace di unire territori ed anime apparentemente così diversi. La postfazione del libro è stata curata da Amaurys Perez, pallanuotista di fama internazionale, il quale sottolinea la stretta vicinanza tra il popolo cubano ed il popolo italiano. Perez attraverso le sue parole evidenzia come “esista un grande feeling, una grande attrazione ed ammirazione tra cubani ed italiani. Per me è da attribuire alla somiglianza caratteriale, al fatto di essere due popoli passionali”.

Data: 19 marzo 2018.

Fonte: Associazione Culturale Ars Enotria – Rende (Cosenza).

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com