Altilia, incontro tra sindaci per definire il progetto per la realizzazione di un edificio scolastico comprensoriale

I SINDACI si riuniranno nel Comune di Altilia su proposta del sindaco Pasquale De Rose per approfondire le condizioni per la costruzione di un edificio finalizzato a raggruppare le scuole materne, elementari, medie, con la previsione di un istituto superiore. I sindaci invitati sono: Grimaldi, Motta S. Lucia, Martirano, Martirano Lombardo, S. Mango d’Aquino, Conflenti, Colosimi, Pedivigliano, Scigliano, Bianchi, Carlopoli. “Apprendo con particolare soddisfazione, che per questa proposta di rilevanza sociale forte, hanno già aderito alcuni Comuni che si affacciano sul Savuto – afferma De Rose. Registriamo con favore l’adesione con parere favorevole degli Istituti Comprensivi che comprendono le scuole dei paesi citati.  Ad oggi il numero complessivo degli alunni dei Comuni che hanno già deliberato la disponibilità al trasporto si aggirano intorno a 300/330 ragazzi. L’incontro con tutti i sindaci vuole essere propositiva e risolutiva di un problema che ogni Comune abbiamo con le pluriclassi. Con la costruzione di un polo scolastico nella nostra area del Savuto si potrà partire dalla scuola materna alla scuola media, e unire il nostro territorio. Si determinerà una attività didattica ed educativa che va a migliorare la crescita dei nostri giovani. Dai nostri Comuni attualmente si creano sacrifici per frequentare le scuole superiori, con la costruzione di un edificio nell’area del Savuto, tutto ciò sarà eliminato. Sono sicuro che la sensibilità e la consapevolezza di tutti, di coloro che sono alla guida delle Amministrazioni che sono chiamate a collaborare, e che non impediscano un salto di qualità e di crescita per la Valle del Savuto. I cittadini sono contenti di questa scelta. Le Amministrazioni locali abbiamo il dovere di interpretare la volontà popolare, e delle parole che esprimiamo di unione, oggi l’appuntamento storico è quello di dimostrare con i fatti e con le azioni che insieme possiamo concorrere ad una svolta epocale nella zona del Basso Savuto. Il Ministero competente ha già manifestato la volontà di mettere a disposizione il relativo finanziamento. Nei prossimi giorni saremo a Roma al Ministero per consegnare ai Dirigenti le relative deliberazioni con i relativi pareri favorevoli degli Istituti Comprensivi del territorio”.

Data: 23 marzo 2018.

Fonte: Comune di Altilia (Cosenza).

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com