Mangone, ok al Bilancio. Il Consiglio approva anche il regolamento per l’istituzione del Gruppo Protciv

Il 24 marzo ultimo scorso, il Consiglio comunale di Mangone, ha licenziato il Bilancio di previsione 2018. Il Bilancio, sostanzialmente, riconferma tutte le aliquote relative all’imposizione locale nel solco delle politiche di Bilancio perpetrate negli ultimi anni che si è concretizzata nella formula: bassa pressione fiscale – uguale – alta percentuale di riscossione ovvero, per dirla in altro gergo “pagare tutti per pagare meno”.

Il documento dell’Ente malgrado le esigue risorse trasferite dal Governo centrale, confermate per l’Esercizio in corso, risente positivamente della vasta azione di razionalizzazione della spesa avviata nei primi mesi del 2017 e che ha consentito di conseguire risparmi strutturali pari a circa 70.000 euro annui.

Grazie a tali economie, anche quest’anno, nel Bilancio si sono rese disponibili delle risorse che saranno utilizzate al fine di risolvere alcune criticità riguardanti il decoro urbano, la sicurezza stradale, la sicurezza urbana, l’illuminazione pubblica delle zone rurali, l’efficientamento della rete idrica. Nella stessa seduta, il Consiglio comunale ha approvato il regolamento per l’istituzione del “Gruppo Comunale di Protezione Civile” che è l’atto propedeutico alla formazione di un gruppo di volontari i quali, dopo essere stati debitamente formati dalla Protezione Civile Regionale, saranno impiegati per prevenire e/o intervenire in tutte le situazioni di pericolo per la popolazione. Così, in una nota, il sindaco di Mangone, Orazio Berardi.

Data: 27 marzo 2018.

Fonte: Comune di Mangone (Cosenza).

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com