Scigliano, inaugurata la Biblioteca sociale all’aperto. Iniziativa promossa dal gruppo culturale “Noi per Voi”

INAUGURATA in Piazza Golia la Biblioteca sociale all’aperto promossa dal gruppo “Noi per voi” di Scigliano col supporto dell’Amministrazione comunale. <<Un invito alla lettura – ha spiegato Eleonora Di Puppo – Il cui senso dell’iniziativa è quello di dove donare e prendere liberamente un libro, leggerlo e riportarlo. Mi piace pensare – aggiunge – vedere i nostri giovani e non solo, seduti su una panchina e un libro in mano>>. Nel dibattito dal titolo “Leggere per Vivere“ sono intervenuti: il sindaco Raffaele Pane, la sig.ra Maria Montanaro e Eleonora Di Puppo del Gruppo “Noi per Voi” – il parroco don Andrea Lirangi, Graziella Baglio e Maria Gabriella Gallo, autrici di due bellissimi libri: “Il lago magico” e “Il messaggio sociale di San Francesco di Paola in Calabria”. Numerosa la presenza di donne e giovani, tra gli altri anche Ferdinando Alibrando, presidente del Rotary Club Rogliano Valle del Savuto. Il sindaco Pane, entusiasta dell’iniziativa auspica che Piazza Golia con la libreria sociale possa facilitare l’aggregazione in particolare fra i giovani, convinto che la lettura di un libro libera la mente, dalla noia e fa volare.

I libri sono custoditi in una libreria aperta, realizzata in legno massello con immagini intagliata a mano raffigurante il globo terrestre sorretto da due persone; opera realizzata con maestria dal giovane artigiano locale Danilo Arcuri. Per la professoressa Gallo, l’iniziativa è di forte spessore culturale, promossa da donne impegnate nel sociale, e che attraverso la lettura di un libro vogliono evitare che i giovani soprattutto facciano passi sbagliati <<Si legge poco- spiega Gallo – in particolare i giovani, e alcuni ritengono la lettura una noia e preferiscono altri mezzi per passare il tempo. Aggiunge – che la lettura è un grande mezzo di comunicazione, fonte di cultura, esperienza, fantasia ed altro. Auspica infine, curiosità fra i giovani, prendano un libro tra le mani e sentano il richiamo e il fascino della lettura.>> La scrittrice Baglio, impegnata in attività solidali insieme all’AMACO (Associazione Calabrese Ammalati Oncologici) con parale di sprono e sostegno ha esaltato l’impegno del gruppo. Infine il sindaco Pane ha consegnato la targa ricordo al Gruppo “Noi per Voi” e a Carmine Mendicino dell’associazione “Ripartiamo dal Sud” e infine in un momento di grande entusiasmo taglio del nastro della biblioteca sociale all’aperto e dolci tipici locali per tutti.

Pasquale Taverna

Data: 30 aprile 2018.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com