Giro d’Italia, l’evento approda in Calabria con una tappa per velocisti: Pizzo – Praia a Mare di 159 km

BUONGIORNO dalla settima tappa del Centunesimo Giro d’Italia, in programma dal 4 al 27 maggio e organizzato da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport, Pizzo-Praia a Mare di 159 km. Lasciata la Sicilia, la prima tappa risalendo lo stivale pare adatta alle ruote veloci del gruppo. La corsa ha passato il km 0 alle ore 13:33 con il gruppo forte di 171 corridori. Non partito il numero 217 Edoardo Zardini (Wilier Triestina – Selle Italia).

PERCORSO
Tappa 7 – Pizzo-Praia a Mare 159 km – dislivello 700 m.
Tappa non particolarmente impegnativa che si snoda essenzialmente lungo la strada a scorrimento veloce ss18 dalla carreggiata ampia caratterizzata dalla presenza di alcune gallerie. Unica leggera asperità di giornata la lunga e blanda salita che da Scalea porta ai 10 km dall’arrivo.

ULTIMI KM
Dai 10 km fino ai 5 km strada ampia e ben pavimentata con la presenza di tre gallerie. Poche centinaia di metri dopo l’uscita della galleria si lascia la statale 18 per entrare nel centro abitato di Tortora Marina prima e di Praia a Mare in seguito. Si percorrono ampi viali con solo due curve a separare il rettilineo di arrivo dal tratto precedente. Rettilineo di arrivo lungo 1.900 m (larghezza 7,5 m) su asfalto.

Data: 11 maggio 2018.

Fonte: RCS Sport – LaPresse.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com