Testimonianze e documenti significativi nell’ultimo libro di Ferdinando Perri dedicato a Pietro Buffone

LE OLTRE novanta testimonianze di uomini delle istituzioni, di amici e gente comune sono solo una parte dei documenti dedicati a Pietro Buffone inclusi nell’ultimo libro dello scrittore e giornalista Ferdinando Perri. Il volume, il terzo del ciclo di pubblicazioni legato alla figura del parlamentare scomparso, è stato presentato nel corso di una iniziativa che ha segnato la presenza di rappresentanti del mondo della politica, intellettuali e cittadini provenienti da più posti della Calabria. Una platea d’eccezione per un testo di grande significato storico e culturale. Buffone, ricordiamo, è stato sottosegretario nei Governi Andreotti e Rumor, presidente della Commissione Difesa della Camera dei Deputati e per lunghi anni sindaco di Rogliano. Una carriera straordinaria supportata da profonda intelligenza e senso dello Stato, durante la quale ha fornito un contributo importante al dibattito politico nazionale lavorando alla stesura di circa trecento progetti di legge. Perri si sofferma sulla carriera politica ed amministrativa, sul pensiero e le intuizioni dell’esponente democristiano. Il suo è un saggio biografico che raccoglie un insieme di scritti che assumono le caratteristiche di tasselli in un mosaico di ricordi unico e irripetibile. “Buffone – sottolinea l’autore – è un esempio di buona politica, che si pone sulla stessa scia d’una limpida tradizione locale. Che rinviene, tra gli altri, il modello di onestà dettato da Donato Morelli, altro roglianese, salito, con l’avvento dell’Unità d’Italia per la quale si batté, alla dignità parlamentare”. Ai lavori del convegno sono intervenuti (nella foto) il sindaco Giovanni Altomare, i professori Vincenzo Ferrari e Mario Caligiuri, l’editore Demetrio Guzzardi e lo stesso Ferdinando Perri. Particolarmente apprezzata la testimonianza di Maria Pia Buffone, figlia dell’ex uomo di Governo, che ha tracciato un profilo intimo e familiare del padre. L’evento si è arricchito della lettura di poesie curata da Antonio Simarco, e di intermezzi sonori eseguiti da Chiara Maiorano, Aida Matera e Francesca Santoro (Associazione Musicale Valle del Savuto). Immagini d’epoca restaurate e montante da Antonio Tosti hanno provocato applausi e commozione. La seconda parte del libro si arricchisce di immagini, articoli e atti connessi all’attività sociale e parlamentare di Buffone. Un’ampia documentazione che evidenzia in maniera tangibile l’alto profilo umano e politico dell’esponente democristiano che per la sua spiccata sensibilità popolare si è meritato l’appellativo di “deputato del popolo”.

Gaspare Stumpo

Data: 15 maggio 2018

Fonte: ‘Parola di Vita’

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com