Mangone, Michele Di Salvi rassegna le dimissioni da consigliere comunale. Gli subentra Aldo Pirillo

IL CONSIGLIERE comunale di Mangone, Michele Di Salvi, ha rassegnato le dimissioni da componente del Consesso cittadino. Lo ha fatto in maniera irrevocabile e per motivi personali. “Compio questa scelta secondo coscienza, e correttezza verso elettori e sostenitori, poiché – ha spiegato – io penso che per ricoprire un ruolo così importante bisogna dare il massimo e lavorare con impegno ed entusiasmo, cosa che al momento non mi è possibile fare”. Prendendo atto della decisione, il gruppo di minoranza guidato da Francesco Domanico di cui lo stesso Di Salvi è parte integrante, ha ringraziato il consigliere dimissionario evidenziando le procedure di legge in rapporto alle quali, conseguenzialmente, la surroga ha riguardato il primo dei candidati in lista non eletti, ovvero, Antonio Carpino. Tuttavia, quest’ultimo ha deciso di non accettare l’incarico per questioni di natura personale. A Di Salvi è subentrato pertanto Aldo Pirillo, che siederà quindi negli scranni della opposizione consiliare. “Ad Antonio, colonna portante del nostro movimento, vanno comunque i nostri ringraziamenti ed apprezzamenti per la maturità, ancora una volta dimostrata. Ad Aldo, capace e preparato – si legge in una nota di Insieme per lo Sviluppo – vanno i gli auguri di buon lavoro che sarà sicuramente proficuo per l’intera Comunità”.

Gaspare Stumpo

Data: 26 maggio 2018.

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com