Uno “Giardino del pensiero” dedicato a Pino Oliveti. Scelta dell’Amministrazione comunale di Rogliano

IL COMUNE di Rogliano ha deciso di intitolare uno spazio pubblico alla memoria di Pino Oliveti (nella foto), l’agente di Polizia scomparso a Roma il 14 febbraio scorso, molto conosciuto per le sue doti umane e professionali ma, soprattutto, per l’amore e l’attaccamento verso la città di Rogliano, luogo dove in cui era nato e dove amava tornare spesso nel corso dell’anno. Nato il 12 agosto 1955, per molti anni in servizio presso il Commissariato dell’Università “La Sapienza” – una laurea in Storia Moderna e Contemporanea, Oliveti ha fatto della passione per il cinema e per la fotografia una ragione di vita. Fin da giovane, infatti, ha filmato (e documentato) immagini legate alla quotidianità, narrando storie di luoghi e persone a volte sconosciute. Sapeva raccontare, inventare, colorare, in virtù di un talento innato e ad una spiccata tendenza per la regia, per il teatro. Oliveti ha conosciuto e si è rapportato con grandi personaggi dello spettacolo come Eduardo De Filippo, Alberto Sordi e Roberto Benigni. La sua originalità, il suo estro, la bontà del carattere lo hanno reso celebre e amico di tutti. Pino è stato una persona perbene, speciale, coerente. La sua allegria, la capacità di stare in mezzo alla gente, sarà ricordata per sempre dalle persone che ha incontrato lungo un “cammino meraviglioso”. Da alcuni anni, con l’avvento delle piattaforme Social aveva realizzato la pagina Facebook “Antico Caffè Rogliano” – con l’inserimento di video e foto (anche inediti) relativi ad avvenimenti e a scene di vita popolare. Ma non disdegnava, in maniera benemerita, di occuparsi di temi legati all’ambiente ed alla difesa della vita. A lui sarà intestata la villetta di via Regina Elena in prossimità del quartiere “Spani” – con la dicitura “Giardino del Pensiero Pino Oliveti” tanto cara al gruppo di amici che ne ha fatto espressa richiesta.

Gaspare Stumpo

Data: 02 luglio 2018.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com