Altilia, finanziato un progetto sul servizio di raccolta differenziata. De Rose: “quella del nostro Comune è una svolta di qualità”

“E’ con soddisfazione – ha dichiarato il sindaco (di Altilia, ndr) Pasquale De Rose – che il nostro Ente continua ad essere destinatario di finanziamenti economici da parte della Regione Calabria. Le nostre proposte progettuali che presentiamo, a seguito dei bandi regionali, vengono approvate nei vari settori”. Il potenziamento della raccolta differenziata, testimonia la sensibilità della Giunta Comunale, in direzione dell’ambiente dei nostri centri abitati AltiliaMaione, delle zone rurali e dell’area del Savuto, sede di insediamenti commerciali. Il progetto finanziato prevede forniture e carrelli per migliorare la raccolta, cestini, video camere. Attuare un piano di azione e miglioramento dei servizi di raccolta differenziata.  Il finanziamento ottenuto è un riferimento al POR Calabria Area 6. “Il nostro obiettivo – ha affermato De Rose – è di rendere un servizio sempre più efficiente, che produrrà un ambiente sano, un decoro urbano e soprattutto potrà consentire ancora di diminuire le tariffe, a favore dei cittadini, come già abbiamo fatto negli ultimi anni. La collaborazione dei cittadini è determinante per ottimizzare un servizio. Il nostro Comune, difatti, ha prodotto una svolta significativa e di qualità, in un settore importante per la comunità”. “Le vie, le piazze risultano pulite e i cittadini pagano di meno, con un costo del servizio abbattuto del 50%. Anche questo aspetto, tra le altre azioni, significa testimonianza di buona amministrazione, nell’interesse soprattutto della popolazione” – ha concluso De Rose.

Data: 12 luglio 2018.

Fonte: Comune di Altilia (Cosenza).

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com