Santo Stefano di Rogliano, il Consiglio comunale approva il Dup ed il regolamento su accertamento Tributi con adesione

IL CONSIGLIO comunale di Santo Stefano di Rogliano ha approvato il Documento Unico di Programmazione, gli equilibri di Bilancio e salvaguardia, e alcune variazioni di Bilancio. L’Assise ha altresì approvato un importante regolamento comunale il quale da la possibilità ai cittadini di adempiere nel modo più celere ed senza aggravi e sanzioni al pagamento di Tributi degli anni precedenti che per variati motivi possono essere sfuggiti.

Si tratta dell’accertamento con adesione – disciplinato dagli art. 5, 6 e 12 D. Lgs. n. 218/97 – che costituisce uno strumento di massa per la definizione della pretesa tributaria consacrata in un atto impositivo o derivante da un processo verbale di constatazione. L’accertamento con adesione è uno strumento attraverso il quale il contribuente può addivenire ad un accordo con il Comune al fine di evitare una lite tributaria. Avvalendosi di tale procedura, infatti, il contribuente può ottenere una riduzione delle sanzioni amministrative. L’accertamento ha per oggetto le imposte locali e può essere esperito sia nel caso in cui con riferimento ad esse sia già stato emesso un avviso di accertamento (purché non sia stato presentato ricorso dinanzi al giudice tributario) che nel caso in cui tale avviso non sia ancora stato emesso.

La possibilità di avviare l’accertamento con adesione, in ogni caso, è riconosciuta non solo in capo al contribuente ma ad esso può ricorrervi anche direttamente l’Ufficio Tributi.

Data: 01 agosto 2018.

Fonte: Comune di Santo Stefano di Rogliano (Cosenza).

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com