Altilia, la Regione Calabria approva il progetto per il tirocinio di otto lavoratori ex percettori di Mobilità

LA GIUNTA Comunale (di Altilia, ndr) ha presentato alla Regione Calabria la proposta per consentire l’avvio al lavoro di ex percettori di mobilità per n° 8 unità. Dalla graduatoria pubblicata il Comune di Altilia ha ottenuto l’approvazione per sei mesi prorogabili per altri sei mesi. E’ stato pubblicato già un avviso per consentire le domande agli aventi diritto. I tirocini formativi si terranno presso il Comune di Altilia. “Si vuole auspicare per questi lavoratori – ha dichiarato il sindaco Pasquale De Rose – l’attuazione di misure risolutive sul piano dell’occupazione. Con senso di responsabilità e particolare sensibilità la nostra Amministrazione è stata da sempre attenta alle politiche occupazionali. L’attenzione in direzione di creare opportunità di lavoro è costante in un momento in cui si attraversa una crisi generale. Il nostro impegno quotidiano, come nel passato, è prioritario per offrire spazi occupazionali, come è avvenuto con la costruzione di una struttura socio-sanitaria, come sta avvenendo nella zona del Savuto con la nascita di un centro commerciale, e come vogliamo impegnarci ancora a operare con progetti mirati per creare lavoro duraturo. Una scommessa che si sta rivelando vincente e che premia un lavoro dello esecutivo Comunale di una compagine coesa, sensibile, che programma progetti concreti nell’interesse della Comunità e del Comprensorio per garantire benessere alle popolazioni”.

Data: 06 agosto 2018.

Fonte: Comune di Altilia (Cosenza).

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com