Al via la cinque giorni in musica del Savuto. Grandi concerti a Rogliano e Mangone con Avitabile, Bernabei, Eman, Papandrea e Don Backy

HA INIZIO oggi la cinque giorni in musica della Valle del Savuto, si parte alle ore 21.30 dal piazzale Stazione in Rogliano con Cosimo Papandrea canto, organetto e lira calabrese per un sound inarrestabile, tutto da ballare. Il sabato si colora con Alessio Bernabei su Mangone che salirà sul palco istallato nella zona industriale per il concerto del Savuto come definito dagli organizzatori l’associazione “La Fontana” e il comitato Commercianti Uniti Piano Lago con il patrocinio del CNA. Frontman del gruppo musicale pop rock Dear Jack fino al 2015, partito dal talent Amici di Maria de Filippi, questo artista scala le classifiche discografiche da solista registrando un successo dopo l’altro. Il suo ultimo brano è “Ti ricordi di Me?”.

Per l’eclettico compositore Enzo Avitabile il palco si illuminerà domenica 12 agosto, sempre dal piazzale Stazione di Rogliano, per volere dell’associazione culturale “Peppino Aiello”. Per Avitabile – grandi collaborazioni nel panorama musicale internazionale da James Brown a Tina Turner, all’indimenticabile Pino Daniele. Reduce dal Festival di Sanremo 2018 in coppia con Peppe Servillo nella categoria Campioni con la canzone “Il coraggio di ogni giorno” – il musicista campano saprà portare a se il grande pubblico dell’intera provincia. Per i più giovani il comitato “Festa dell’Emigrante” – zona Piccadilly Rogliano – ha pensato al calabrese Eman, anche lui presenza importante del panorama musicale italiano. sarà l’appuntamento del 13 agosto. A chiudere il parterre dei grandi nomi della musica italiana il 14 agosto sarà Don Backytra i cantanti più in voga degli Anni ’60, che ancora oggi non conosce età portando della buona musica in ogni sua apparizione: start ore 21.30 area Piccadilly, Rogliano. Non ci rimane che augurare buona musica a tutti.

Massimiliano Crimi

Data: 10 agosto 2018.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com