Valle del Savuto, iniziative dell’Avis a Rogliano e a Parenti. Donare il sangue è un gesto concreto di altruismo e solidarietà

DONARE il sangue è un gesto concreto di solidarietà. Significa letteralmente donare una parte di se a qualcuno che sta soffrendo a qualcuno che ne ha un reale ed urgente bisogno, significa preoccuparsi ed agire per il bene della Comunità e per la salvaguardia della vita. Questo è lo spirito che spinge i volontari Avis del Comune di Parenti ad un’intesa attività di raccolta raccordando la loro azione anche nei Comuni limitrofi. In questo mese di settembre due appuntamenti: sabato 8 su Rogliano e domenica 9 su Parenti richiamando al gesto solidale volontari e non nella fascia oraria che va dalle ore 7.00 alle 11.00. Il primo appuntamento è su Rogliano in piazza Pietro Buffone con l’unità mobile autoemoteca. Si ritorna nel maggior centro della Valle del Savuto dopo una lunga assenza dell’Associazione che vedeva il suo centro di raccolta presso il Santa Barbara di Rogliano, attività sospesa anche in presenza di tantissimi volontari sintomo di una cittadina che partecipava alle attività Avis. Nel paese presilano il centro raccolta è confermato presso la sede comunale di Parenti.

Massimiliano Crimi

Data: 04 settembre 2018.

Nelle foto: unita’ mobili in dotazione all’Avis attrezzate e gestite da personale medico e volontari.

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com