Vandali in azione, danneggiate piante e fioriere. Denuncia dell’associazione “Cellara in fiore – Una rosa per Marinella”

IN UNA NOTA diffusa nella tarda mattinata di oggi l’associazione “Cellara in fiore – Una rosa per Marinella” ha denunciato l’atto di vandalismo perpetrato nei confronti del verde pubblico (nella foto), in alcuni casi danneggiato irrimediabilmente. “Questo gesto odioso e vigliacco – si legge nel documento – ci ha colpito due volte: come cittadini rispettosi di elementari regole di buona educazione e attenti custodi di spazi comuni, e come cellaresi feriti nel senso di appartenenza ad una Comunità da sempre improntata al rispetto, alla generosità e all’accoglienza”. Rispettare il patrimonio che appartiene alla collettività è un dovere di tutti cittadini; è un segno di civiltà che va oltre l’aspetto estetico. Ecco perché’ i componenti di “Cellara in fiore – Una rosa per Marinella” – dopo la rabbia e sconforto iniziale si sono rimboccati le maniche e assieme ai soci della Pro loco e al gruppo dell’Oratorio hanno deciso di finanziare l’acquisto di nuove piante. “La piazza tornerà bella come prima, a testimoniare che – fanno sapere gli interessati – l’impegno civico prevale sempre su ignoranza, egoismi, stupide rivalse e sulla azione sconsiderata di un teppista privo di cuore e di cervello”.

Gaspare Stumpo

Data: 17 settembre 2018.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com