Nunnari a S. Stefano di Rogliano per le celebrazioni in onore di Santa Liberata. L’arcivescovo emerito nel Savuto

L’ARCIVESCOVO emerito di Cosenza-Bisignano, mons. Salvatore Nunnari, ha presieduto (nei giorni scorsi, ndr) la Santa Messa pomeridiana nel Santuario di Santa Liberata. Il prelato, peraltro molto amato nella valle del Savuto, è stato accolto con particolare affetto dal sindaco Lucia Nicoletti e dalla Comunità locale in quello che ha rappresentato il momento conclusivo delle celebrazioni in onore di Santa Liberata, dopo la processione mattutina che si era snodata per le strade del paese. Da sempre, ricordiamo, il Santuario è meta di pellegrinaggio con presenze da tutto il comprensorio. Tradizionale è il “cammino” dei fedeli per raggiungere l’edificio religioso collocato sulla collina del Tirone che domina il vecchio borgo. Monsignor Nunnari ha concelebrato Messa assieme a don Franco Spadafora ed altri sacerdoti. Al rito eucaristico domenicale  (nella foto) hanno partecipato il prefetto di Cosenza, Paola Galeone, sindaci ed altre autorità locali.

Gaspare Stumpo

Data: 02 ottobre 2018.

Fonte: ‘Parola di Vita.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com