Appassionati e curiosi alla Mostra Ornitologica Internazionale dei “Tre Mari” appena conclusa a Mangone

DA POCO conclusa la Seconda Mostra Ornitologica Internazionale dei “Tre Mari” (nelle foto) organizzata da Associazioni Ornitologiche Meridionali. Manifestazione tenutasi a Mangone dal 14 al 21 ottobre 2018 con presenza di appassionati che hanno esposto diverse razze ornitiche. Provenienti da tutta Italia (e da nazioni vicine) gli allevatori si sono radunati portando in visione numerosi uccelli dalle mille sfumature e caratteristiche. Ottimi dati per le visite registrati e grande soddisfazione da parte degli organizzatori. Riferisce il presidente FOI, Antonio Sposito: “una gara di bellezza al servizio del visitatore, una sempre viva occasione per avvicinare anche i giovani al mondo dell’ornitologia ed all’allevamento domestico, il tutto non senza rimarcare che la cura ed il mantenimento degli uccelli di affezione richiede conoscenze specifiche e rispetto per natura e ambiente”. Dello stesso avviso il primo cittadino di Mangone, Orazio Berardi, che al conclusione della mostra ha dichiarato: “siamo contenti di aver ospitato una manifestazione così importante nel nostro territorio rinnovando la disponibilità per gli anni avvenire. Ho avuto il piacere, guidato dagli organizzatori, di far visita al centro espositivo venendo a conoscenze di numerose specie dalle caratteristiche delle più varie e curiose. E’ importante sottolineare che tali manifestazioni, momenti di confronto, scambio d’informazioni servono anche a contrastare il sistema della cattura illegale, deprecabile e nocivo per il nostro sistema natura”. Canarini di vari colori e caratteristiche come il Gloster corona, pappagalli e colombi, hanno reso indimenticabile la visita di adulti, ragazzi e bambini.

Massimiliano Crimi

Data: 24 ottobre 2018.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com