Parenti, la piazza antistante la Chiesa del Carmine intitolata a don Mario Vizza. Ricordi e commozione per il sacerdote scomparso nel 2015

IERI come oggi il ricordo di don Mario Vizza è sempre vivo e fulgido nella Comunità di Parenti quanto negli altri Comuni del comprensorio, dove il parroco si è fatto conoscere per il suo essere presente tramite le mille passioni: la radio, i viaggi e qualche scatto fotografico come del resto la sua missione sacerdotale. Sapeva dialogare, incontrando i giovani e spronandoli all’aggregazione, alla condivisione.  Ne sono esempio la banda musicale e le giovani  majorette che lui stesso seguiva.
A commemorarlo in una partecipata cerimonia, il borgo pre-silano e la sua gente, che nella giornata di domenica 11 novembre ha inteso intitolare – al termine della Santa Messa – la piazza antistante la Chiesa della Madonna del Carmine al sacerdote scomparso nel 2015.
“Festeggiamo, non dobbiamo avere tristezza nel volto e soprattutto e nel cuore, oggi ricordiamo un grande uomo, don Mario, che ha lasciato in ognuno di noi un grande ricordo, un segno”. Cosi il primo cittadino la sindaca Donatella Deposito al termine della cerimonia, ringraziando tutti i partecipanti e quanti hanno contribuito alla realizzazione della manifestazione.
Rivolgendosi alla Comunità ha aggiunto: ”ricordiamo il nostro sacerdote e portiamo avanti la sua eredità spirituale, nei valori che ci contraddistinguono come noi  parentesi sappiamo fare, lasciando lustro in ogni posto occupato, in ogni persona che ha conosciuto, incontrato. Gioia, allegria e rispetto sono i nostri principi da cui partiamo ogni giorno, e su questo che fondiamo la nostra Comunità, come del resto Don Mario ci ha sempre invitato a fare: essere noi stessi”.
Massimiliano Crimi
Data: 13 novembre 2018.
Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com