Altilia, contributo economico regionale per la Biblioteca comunale. De Rose: “soddisfatti e felici per quelli che hanno lavorato al progetto”

La Regione Calabria ha pubblicato la graduatoria per le domande del contributo per le biblioteche comunali. Il Comune di Altilia risulta ammesso con un punteggio idoneo per l’erogazione del contributo economico. Un punteggio favorevole, al 33° posto su 80 domande pervenute agli uffici regionali. Un intervento che consentirà un potenziamento della Biblioteca intitolata al compianto cittadino altiliese Emilio Ferrari. Un plauso ai giovani che hanno operato nel progetto “Altilia bene comune”, i quali hanno contribuito in modo determinante a rendere la Biblioteca accessibile, catalogando il materiale librario e consentendo di recuperare volumi abbandonati che altri amministratori insensibili avevano addirittura trattato come sacchi di spazzatura messi in un magazzino.

Oggi la biblioteca è convenzionata a livello regionale, è riferimento per la Scuola e per quanti intendano utilizzare il numeroso materiare librario. Alcuni volumi sono stati dati in dotazione dall’illustre cittadino Eugenio Adamo, già preside al Liceo Plinio di Roma e da Emilio Ferrari, per tanti anni segretario della Biblioteca Civica di Cosenza. Un ringraziamento sentito, ha dichiarato il sindaco, all’amico Gianfranco Ferrari per il contributo disinteressato che ha garantito nel collaborare, con la sua esperienza professionale, a rendere la Biblioteca comunale un luogo di cultura, riferimento per il Comprensorio, per la Calabria.

Sono diverse, fra l’altro, le iniziative culturali che nella sede hanno avuto luogo. Proprio di recente, l’assessore regionale professoressa Maria Francesca Corigliano ha presenziato alla cerimonia per l’intitolazione della piazzetta adiacente la sede della Biblioteca a San Francesco di Paola. “La soddisfazione è tanta – ha affermato De Rose – per avere ottenuto un contributo per una meritoria attività culturale per la nostra Biblioteca. Un contributo che consentirà un servizio ancora più efficiente e interessante per i giovani della nostra Comunità e dei Comuni limitrofi. Una azione che vede il nostro Comune protagonista non solo per opere pubbliche d’eccellenza, per servizi di qualità, ma anche per l’attenzione mostrata verso la cultura, testimonianza in ogni settore che premia il nostro quotidiano lavoro”.

Data: 19 novembre 2018.

Fonte: Comune di Altilia (Cosenza).

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com