Il Centro Lanzino di Cosenza a Roma per dire no al femminicidio. L’impegno sul territorio della rete Di.Re. a sostegno delle donne

“Il 25 novembre il Centro Lanzino (di Cosenza, ndr) assieme agli altri centri della rete Di.re (Donne in Rete contro la violenza), sarà a Roma con #nonunadimeno, per il terzo anno, per ribadire che il femminicidio è estrema conseguenza di una violenza che alberga nella cultura patriarcale e oppressiva della società. In Italia oggi viviamo in una situazione estremamente grave a causa di un Governo a trazione reazionaria e maschilista che, attraverso le sue proposte di legge, ha dichiarato apertamente guerra alle donne e ai diritti di tutti. Anni di battaglie e conquiste rischiano di essere relegati a pura storia e le donne rischiano di vedere limitata fortemente la loro libertà. Il nostro Centro sarà impegnato in numerose iniziative su tutto il territorio. Il 24 novembre saremo in piazza per la vendita delle clementine a sostegno dei centri antiviolenza a Cosenza e saremo ad Aprigliano ospiti dell’Amministrazione comunale.

Il 26 prenderemo parte, invece, al convegno sul ruolo dei centri antiviolenza nella prevenzione e contrasto alla violenza, presso il comune di Piane Crati. E nei giorni a seguire saremo in altri territori della nostra provincia perché per noi il #25novembre è ogni giorno. Ed è per questo che vi invitiamo a sostenerci con la campagna #alidiautonomia inviando un sms al numero 45593“.

Data: 24 novembre 2018.

Fonte: Centro Lanzino – Cosenza/Rete Di.Re.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com