Ex Lsu-Lpu, segnali contrastanti da Roma. Lavoratori in rivolta. Nota dell’Usb Calabria: “lunedì manifestazioni a Cosenza e a Reggio”

“USB Calabria esprime disappunto per l’emendamento presentato al Senato al fine di consentire la stabilizzazione definitiva degli ex LSU-LPU. L’emendamento, così come è stato formulato, non risolve la vertenza per tutti i lavoratori ma solo per qualche centinaia di loro. Come USB riteniamo necessario rivedere con i dovuti aggiustamenti questo emendamento e chiediamo un incontro urgente con il Governo.

Nel frattempo invitiamo tutti i lavoratori alla mobilitazione: così come anticipato alcuni giorni fa, lunedì 17 dicembre dalle ore 9.30 si terranno due manifestazioni regionali, una a Cosenza Nord ed una a Villa San Giovanni. Rimarremo mobilitati ad oltranza fin quando le richieste di USB Calabria non troveranno il dovuto riscontro.

Non possiamo accettare soluzioni parziali a un problema ventennale, né tanto meno passi indietro: è venuto il momento di raggiungere l’agognata stabilizzazione per chi ha contribuito in tutti questi anni a far andare avanti la macchina pubblica”.

Data: 15 dicembre 2018.

Fonte: Usb Calabria.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com