Parenti, realizzato in una ferramenta di Parenti il secret show “A Sud” firmato Hipsteria Projet *

 

di Gaspare STUMPO *

Si chiama secret show ed è uno spettacolo i cui contenuti rimangono a lungo celati non tanto nella tematica quanto nei particolari e nello svolgimento. Un modo innovativo, vincente sul piano della comunicazione, di annunciare, organizzare e proporre una manifestazione d’arte, con riferimento soprattutto al mondo della musica e a quello della moda. Atmosfere esclusive, ambienti a volte contrastanti, suoni, colori, cura dei particolari e qualità della proposta. Accade nelle città e coinvolge i grandi personaggi del show biz, accade nelle piccole realtà di provincia che molto spesso diventano fucine di talenti e trampolino di lancio per giovani creativi. Tra questi e’ da annoverare Marino Vizza, calabrese di origini, protagonista nei giorni scorsi a Parenti di un evento firmato Hipsteria Projet dal titolo “A Sud”. Il progetto del produttore e blogger toscano ha impegnato la band aretina “Flame Parade” composta da Marco Zampoli, Letizia Bonchi e Mattia Caloschi, quindi, il polistrumentista belga Iskander Moens e la dj Murderock. Sound raffinato, sperimentazioni, foto e riprese video, parterre elegante, per una esperienza sicuramente originale realizzata all’interno di una ferramenta e riservata a pochi intimi. L’iniziativa (nella foto) ha ricevuto il sostegno dell’Amministrazione comunale.

*Direttore responsabile www.savutoweb.it gasparemichelestumpo@pecgiornalisti.it )

Data: 18 dicembre 2018.

Fonte: ‘Parola di Vita.

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com