“Sclerosi Multipla conosciamola meglio”. Mangone, evento informativo voluto da Amministrazione comunale ed Aism

“Sclerosi Multipla conosciamola meglio” è l’evento informativo organizzato dal Comune di Mangone in collaborazione con l’AISM Sezione Provinciale di Cosenza tenutosi lo scorso sabato mattina (15 dicembre) presso la sala consiliare di Piazza Pietro Mancini. “Ringrazio di cuore la mia concittadina Daniela Dumitrescu – queste le parole del consigliere comunale di Mangone  Luca Alice, delegato dal sindaco nel presentare l’iniziativa – per averci reso partecipi, coinvolto e stimolato all’organizzazione. L’evento per informare è il primo step per sentirsi utili e non lasciare soli chi è affetto da questa grave patologia. La sclerosi multipla incide in modo significativo sulla qualità di vita del paziente. Tocca a noi, anche come istituzioni e poi come cittadini essere di supporto, presenti nelle loro vite”. Numeri importanti legati alla malattia in questione. Si stima che nel mondo le persone affette da sclerosi multipla siano poco meno di 3 milioni, di cui 600.000 solo in Europa. In Italia circa 114 mila sono i casi registrati. L’incidenza di questa grave patologia è molto più alta nelle donne rispetto agli uomini con un rapporto 2:1. I giovani sono considerati soggetti a rischio: la fascia più colpita è quella che va dai 20 ai 40 anni. Questa patologia è la seconda causa più comune di disabilità neurologica, dopo i traumi derivanti dagli incidenti stradali. Per frequenza, rappresenta inoltre la prima malattia di tipo infiammatorio cronico. Intervenuta all’incontro il dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo, professoressa Mariella Chiappetta, che ha sottolineato anch’essa l’importanza di tali manifestazioni. La fase informativo-medica è stata affidata invece ad Anna Flaminia Batta Veltri, presidente provinciale AISM Cosenza, alla dottoressa Sandra Paglionico, neurologa dell’Asp di Cosenza e al dottor Giancarlo Guzzo dell’Ospedale “Annunziata” di Cosenza. Testimonianze sono state registrate nel corso dell’evento da parte di persone colpite da sclerosi multipla. Difronte a loro numerosi studenti per far conoscerne difficoltà, bisogni e quanta determinazione viene richiesta impattando con la malattia.

 Massimiliano Crimi

Data: 18 dicembre 2018.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com