Nomina direttori delle Aziende sanitarie ed ospedaliere calabresi, interviene il ministro Giulia Grillo

“In Calabria, dove c’è la Sanità peggiore d’Italia, Oliverio nomina i vertici delle Aziende sanitarie ignorando i commissari mandati dal Governo per migliorare la situazione! Non è possibile continuare a perseverare e spremere la Sanità come se fosse un bancomat. Non posso accettare questa situazione e i cittadini calabresi devono sapere che Oliverio non vuole il cambiamento, ed è anche colpa sua se la Sanità calabrese non sta migliorando, anzi ha peggiorato risultati già negativi. Il Governo ha nominato i commissari per portare lo Stato in una Sanità abbandonata a se stessa da anni. Certo, le nomine sono prerogativa del presidente, ma i commissari non sanno neanche chi si appresta a nominare. E questa secondo voi, si può chiamare “leale collaborazione”? Io sono dalla parte dei cittadini onesti, non posso permettere che la Calabria continui a subire scelte irresponsabili. Siamo il #GovernoDelCambiamento, i calabresi non possono più aspettare!”. Cosi’, in una nota, il Ministro della Salute Giulia Grillo (nella foto) a proposito delle nomine dei direttori generali delle Aziende sanitari ed ospedaliere calabresi, avvenuta nelle scorse ore.

Data: 14 gennaio 2019.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com