Aiello Calabro. Primarie PD, vince la mozione Zingaretti. Lepore: “iscritti presenti e partecipi”

ANCHE ad Aiello Calabro si sono svolte le elezioni primarie del Partito Democratico, fase in cui, come da regolamento, hanno votato solo gli iscritti e che precede il congresso vero e proprio.

Gli iscritti al Partito Democratico sono stati chiamati a scegliere tra le sei mozioni in campo: Zingaretti, Martina, Boccia, Saladino, Giachetti e Corallo, una sorta di pre-selezione riservata ai circoli. Nel paese in cui è sindaco il presidente della Provincia Iacucci, schierato a sostegno di Zingaretti, si registra un dato positivo e in controtendenza: mentre in tutta Italia si sta verificando una bassa partecipazione da parte degli iscritti, ad Aiello Calabro su 178 hanno votato 145 tesserati, oltre l’80%. Il risultato finale vede una forte affermazione del candidato Nicola Zingaretti che prende 119 voti, mentre ne ottiene 20 Maurizio Martina, 3 Francesco Boccia e 3 Maria Saladino.

Il presidente della regione Lazio convince e trascina, quindi. Soddisfazione è stata espressa dal segretario di circolo aiellese Luca Lepore “nonostante il maltempo di questi giorni gli iscritti al circolo sono stati presenti e partecipi, abbiamo fatto un bel dibattito non solo sulle mozioni ma anche sul futuro del PD. Vedere gli iscritti appassionarsi e partecipare è un segnale incoraggiante, che da speranza. Nonostante le difficoltà che viviamo dopo la sconfitta del 4 marzo il PD è ancora vivo e vegeto e il dato di Aiello dimostra che si può ricostruire consenso solo partendo dai territori, dalla rete dei circoli e da coloro i quali continuano ad avere fiducia in noi” ha commentato il segretario Luca Lepore.

Data: 26 gennaio 2019.

Fonte: Partito Democratico – Circolo di Aiello Calabro.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com