Ufficio del Giudice di Pace, Un’Altra Rogliano chiede la convocazione di un Consiglio comunale straordinario

C’è un territorio, quello della Valle del Savuto, che sta subendo continui depauperamenti sia in termini di servizi che in termini di lavoro! Rogliano, in primis, sta subendo in maggior misura queste perdite! Noi siamo stanchi di tutto questo. C’è una zona, la nostra, che deve ripartire, deve offrire maggiori servizi, stare al passo con i tempi, stare dalla parte della gente! E’ questo lo si fa progettando insieme. In considerazione del pensionamento del personale distaccato agli Uffici del Giudice di Pace, appreso che è imminente la chiusura dei menzionati uffici, rilevato che a partire dal mese di ottobre 2021 ci sarà un aumento di competenze per i Giudici di Pace, con certo incremento del contenzioso trattato, posta l’importanza strategica dell’Ufficio, rimarcata l’importanza del servizio offerto al territorio, il Gruppo “Un’Altra Rogliano” chiede la convocazione immediata di un Consiglio comunale straordinario, avente all’ordine del giorno “Ufficio del Giudice di Pace: misure atte a scongiurarne la chiusura”, alla presenza dei Sindaci della Valle del Savuto. Abbiamo chiesto che siano presenti anche i Sindaci del Comprensorio: questi servizi interessano, come l’Ospedale e l’Asl, anche ai loro cittadini!

Data: 27 gennaio 2019.

Fonte: Gruppo “Un’Altra Rogliano” – Rogliano (Cosenza).

 

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com