Rogliano, polemiche sui social (e non solo) per le condizioni del manto stradale in alcune zone della cittadina

SI VA avanti a suon di social. Facebook prima piazza virtuale è diventata per molti sfogatoio di delusioni e malumori. Oggi, per cittadini e automobilisti di Rogliano il post più condiviso e dibattuto è: “precarie condizioni del manto stradale”. Buche, avvallamenti e deformazioni delle strade indignano e non poco. La cittadina del Savuto non è mai stata – per conformazione geografica e cultura delle due ruote – circuito per ciclisti se non del fine settimana. Pur sempre insidiosa (usiamo un eufemismo) rimane però la pedalata per quei pochi fruitori delle due ruote. Se al calcolo sommiamo moto e scooter che percorrono vie e viuzze della cittadina il dato diventa preoccupante. Tracciato urbano arduo per quanti ostacoli la pavimentazione riservi anche per i pedoni. Il “rischio incidente” diventa sempre più possibile quanto il ricorrere al meccanico e gommista per riparare il danno all’ennesima buca incappata. Voce unanime per i tanti automobilisti: “urge l’intervento tanto atteso”. Si temono il fermo dell’auto, l’impossibilità di raggiungere il posto di lavoro o il più grave inciampo e conseguente infortunio. “Non si attendano elezioni”  – visto che la chiamata alle urna è cosa tanto lontana – chiosano da pc e telefoni i tanto speranzosi cittadini. Ammortizzatori, pneumatici e ginocchia dei bambini vogliono e devono “per diritto” rimanere integri e non vittime d’asfalto. Sarà certamente riservato il giusto spazio per udir altra campana. Ad onor del vero ci palesiamo già coscienti del fatto che le ristrettezze economiche delle amministrazioni pubbliche vedono tali lavori privi di fondi necessari. Pur sempre vero però, che l’esborso, per riparazioni e danni vari, pesa un bel po’ alle tante famiglie già vessate da tasse e bollette. Come per ogni storia, possibile altra puntata.

Massimiliano Crimi

Data: 01 marzo 2019.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com