Secondo posto nella gara “Arctic Winter Race” di Rovaniemi in Finlandia per l’atleta originario di Bianchi, Saverio Bianco

SAVERIO Bianco conquista il secondo posto nella gara “Arctic Winter Race” a Rovaniemi in Finlandia. Il giovane calabrese natio di Bianchi ha ottenuto il lodevole successo su un percorso di 66 km in sella alla sua speciale bicicletta da fuoristrada, una fat bike o mountain bike. Il giovane atleta, lavora e risiede a Spezzano Sila dove tra l’altro è guida ufficiale del Parco Nazionale della Sila, maestro di mountain bike e socio fondatore del gruppo Discovering Reventino. Grande la soddisfazione e l’ammirazione della Comunità di Bianchi per Saverio che varca i confini nazionali per portare un po’ della Calabria buona e genuina.  Il giovane conosciuto da tutti è molto stimato per il suo impegno nel sociale e in particolare in difesa dell’ambiente, promotore dello sviluppo del territorio. La partecipazione alla gara internazionale in Lapponia, per Saverio Bianco (nella foto) e altri due atleti, Giuseppe D’Amico e Pietro Grande arriva a qualche settima di distanza dalla partecipazione alla Sila Tre Vette “Winter Challange”, la sfida invernale più a sud d’Europa svoltasi a Camigliatello Silano. Saverio Bianco e Pietro Grande, nella città di Rovaniemi (Finlandia) nei giorni scorsi si sono cimentati nella sfida in sella alla fat bike conquistando rispettivamente 2° e 4° posto, mentre Giuseppe D’Amico ha affrontato la gara con gli sci arrivando nei primi posti, pur sofferente per un problema a un ginocchio. Un plauso a questi tre giovani calabresi, che con il loro impegno e forza si sono distinti su un tracciato duro, molto diverso della montagna calabrese cui i giovani amano e sprigionano la loro passione e attaccamento.

Pasquale Taverna

Data: 08 marzo 2019.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com