Via libera della Cosfel alla proroga dei contratti per i lavoratori ex Lsu/Lpu impiegati nei Comuni in difficolta’ finanziarie. In elenco anche quelli del Savuto

IL SOTTOSEGRETARIO di Stato del Ministero dell’Interno Carlo Sibilia: “Buone notizie per la Calabria: questa mattina ho autorizzato la proroga contrattuale per i lavoratori contrattisti ed Lsu/Lpu. Il via libera è stato dato in occasione della riunione mensile della commissione Cosfel da me presieduta. A beneficiare della decisione saranno i 43 comuni calabresi che ne avevano fatto richiesta“.

Lo dichiara il sottosegretario all’Interno Carlo Sibilia. “Grazie a questa decisione – continua – i sindaci potranno così prorogare per l’anno in corso le posizioni lavorative dei contrattisti e degli Lsu/Lpu. Gli amministratori degli enti locali coinvolti possono, quindi, stare tranquilli: in questo modo non subiranno una defezione nell’organico dell’ente da loro amministrato”. “L’impegno del Governo del cambiamento a fianco di sindaci è sotto gli occhi di tutti – conclude Sibilia. Per questo continuiamo nella direzione intrapresa garantendo il massimo sostegno ai Comuni e ai cittadini”.

I 43 comuni coinvolti per la proroga sono:
Acri, Bisignano, Cariati, Cerisano, Crosia, Domanico, Grimaldi, Montalto Uffugo, Rogliano, San Lucido, Scalea, Badolato, Chiaravalle Centrale, Cropani, Lamezia Terme, Nocera Terinese, San Mango d’Acquino, San Pietro a Maida, Soverato, Squillace, Zagarise, Cirò Marina, Bovalino, Caulonia, Cardeto, Feroleto della Chiesa, Ferruzzano, Gioia Tauro, Monasterace, San Lorenzo, Siderno, Taurianova, Simbario, Vibo Valentia, Bagnara Calabra, Benestare, Castrovillari, Cosenza, San Giovanni in Fiore, Botricello, Rocca di Neto, Molochio, Pizzo.

Si precisa che per poter ottenere la proroga è necessario che ogni Comune abbia rispettato gli equilibri di Bilancio ed effettuato le dovute comunicazione, così come previsto dalla legge.

Data: 17 aprile 2019.

Fonte: dalla Rete.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com