Addio a Paolo Pollichieni. E’ stato un giornalista autorevole, una delle migliori “firme” italiane

LUTTO nel mondo del giornalismo. Paolo Pollichieni non e’ più’ tra noi. Si e’ spento a Padova, nelle scorse ore. E’ stato un giornalista autorevole, una delle migliori “firme” italiane, un professionista eccezionale per bravura, intuizione e coraggio. Un uomo intelligente, un calabrese che ha fatto della informazione uno stile di vita cosi come della libertà di espressione e della trasparenza. E’ stato un giornalista fortemente impegnato contro la ‘ndrangheta, il malaffare, la corruzione. Già corrispondente dell’Ansa, capo servizio della Gazzetta del Sud, direttore di Calabria Ora, Reggio Tv e il Velino, fondatore del settimanale (oggi giornale on line) Corriere della Calabria, era nato a Locri sessantadue anni fa. La sua morte ha provocato commozione e stupore anche aldilà dei confini regionali. Cordoglio è stato espresso dal mondo delle istituzioni e della comunicazione. I funerali si svolgeranno giovedì’ pomeriggio, alle ore 15.30, nella Cattedrale di Locri.  Alla famiglia di Paolo Pollichieni ed alla redazione del Corriere della Calabria le condoglianze del team di Savutoweb.it e Radio Hit On Air.

Data: 07 maggio 2019.

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com