Calcio, anno di grandi successi per i colori rossoneri. Sette giorni fa la Promozione dell’Asd Nuova Rogliano 2016

ANNO di grandi successi per il calcio roglianese. Tra i dilettanti, dopo gli ottimi risultati dei giovanissimi dell’Asd Rogliano 1948 e la vittoria nel Campionato di terza categoria da parte dell’Atletico Rogliano 2018, anche l’Asd Nuova Rogliano 2016 ha ottenuto il passaggio in Promozione. Un traguardo, quest’ultimo, giunto dopo 28 anni ma, soprattutto, dopo un periodo di lunga stasi per i colori rossoneri. Domenica scorsa la compagine guidata dal tecnico Tonino Aceto ha superato in finale, sul neutro di Rossano, il Real Sant’Agata (d’Esaro) con uno splendido goal di Daniele Paciola a sette minuti dalla fine. La marcatura ha scatenato l’entusiasmo del gruppo di appassionati giunto numeroso sulla costa ionica per sostenere i propri beniamini. “Indomabili Ultras” che hanno incitato (e sostenuto) la squadra dalla prima all’ultima gara di campionato. Dallo stadio “Stefano Rizzo” la festa è continuata lungo le strade e nelle piazze di Rogliano con sfilata di auto, fumogeni, fuochi d’artificio e sventolio di bandiere. Particolarmente emozionante, nell’occasione, è risultato il tributo di tifosi e dirigenza al calciatore Lorenzo Ambrogio, che ha deciso di lasciare il mondo del calcio dopo una lunga e brillante carriera. Alla finalissima di Corigliano-Rossano il Real Sant’Agata è approdato con un bottino 66 punti (21 vittorie, 3 pareggi, 4 sconfitte), la squadra del Savuto, invece, con 62 punti (19 vittorie, 5 pareggi, 4 sconfitte). L’Asd Nuova Rogliano 2016 è guidata, ricordiamo, dal presidente Fulvio Piccolo. Notevole l’apporto del direttore sportivo Davide Crispino, componente di organigramma rappresentato da una ventina di operosi collaboratori. La rosa diretta da Tonino Aceto è composta da Walter Altomare, Lorenzo Ambrogio, Ebrima Badje, Fernando Bernaudo, Valerio Costanzo, Pierluigi De Cicco, Carlo De Marco, Raffaele Mancuso, Pietro Mauro, Mirco Merenda, Daniele Paciola, Luca e Mattia Perri, Marco Rizzuto, Manuel Ruffolo, Lorenzo Russo, Antonio Saccomanno, Fabio Sidoti e Fortunato Tucci. Complimenti, al termine della gara, sono giunti dal sindaco Giovanni Altomare e dall’Amministrazione comunale. “Promozione! Semplicemente orgogliosi”.

Gaspare Stumpo

Data: 10 giugno 2019.

Fonte: ‘Parola di Vita’

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com