Rock-band inglese tutta al femminile tenuta a battesimo da Brian May. Una delle componenti ha origini roglianesi

NASCE in Inghilterra una nuova band tutta al femminile, quattro ragazze che la stampa inglese definisce le nuove Spice Girls in chiave moderna e rivisitata. Una band anglosassone che profuma di italianità, viste le origini di una delle componenti, Talia Dean che vanta sangue calabro-campano, il nonno è originario di Ischia e la nonna di Rogliano, in provincia di Cosenza … .

Cinque anni fa la cantante Talia incontra la batterista Vicky, la quale le presenta la chitarrista Isabel, nasce così “Lips”, una band che resta in vita fino al 2016, poi subentra il bisogno di una pausa per promuovere lo sviluppo individuale dei singoli componenti della band. Nel 2019 finalmente la reunion, si unisce Rosetta e nasce “Kings daughters”. Talia e Isabel scrivono le canzoni e creano le demo nel loro studio nel Surrey. Una volta completato il lavoro, il resto della band è pienamente coinvolta nel processo di produzione e nella decisione del suono desiderato.

Il loro mentore è un nome altisonante, niente di meno che Ser. Brian May (nella foto) che aiuta le ragazze con la struttura e la fluidità del suono.

Il genere pop-rock ha un’anima potente e i testi profondi inducono alla riflessione, parlano di amori impossibili, ma anche dell’importanza di nutrire forte fiducia in se stessi e nelle proprie capacità, inseguendo i propri sogni senza mai rinunciare alla loro realizzazione… il tutto corredato da un tocco elegante e raffinato. Si dicono ispirate a leggende come Alanis Morresette, Cranberries, Fleetwood Mac, Stones, e naturalmente Queen, ma anche a musica moderna come Alabama Shake, Kasabian e Amy Winehouse. L’unione tra classico e moderno è la peculiarità che le rende uniche, insieme al forte credo nel potere delle donne e al contatto con il pubblico, curato con una sensibilità tutta al femminile.

Un incontro casuale quello tra Talia e Brian, avvenuto nell’aeroporto in cui la ragazza lavorava. Un vero e proprio appuntamento con il destino che anni dopo ha favorito la realizzazione di un sogno. “Quest’anno Brian ci ha davvero scioccati, ci ha e invitato in studio colpito da una canzone che avevamo scritto” – afferma Talia “Lavorare con lui è entusiasmante. È una persona piena di energia ed entusiasmo, ha tanto da offrire e noi siamo felici e onorate di prendere tutto ciò che lui vuole offrirci. Amiamo il nostro tempo con lui, è così creativo e sempre pronto a sperimentare cose nuove. Stiamo programmando un tour che prevede una tappa in Italia, intanto quest’anno ci esibiremo in tutto il Regno Unito”.

Miriam Coccari

Data: 17 giugno 2019.

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com