Altilia, firmata la convenzione che assegna al Comune i fondi per la sistemazione della strada di accesso alle Grotte eremitiche

PASQUALE De Rose (sindaco di Altilia, ndr) ha firmato la Convenzione nella Sala Oro della Regione Calabria, che assegna al Comune di Altilia 300 mila euro per la sistemazione dell’accesso per visitare le Grotte eremitiche di San Francesco di Paola.

“Un momento di straordinaria importanza – ha affermato De Rose – una cerimonia insieme al presidente Oliverio, proprio perché il nostro Comune è stato inserito nei progetti strategici regionali, al fine di fare diventare la Grotta eremitica, un grande attrattore turistico-culturale-religioso, per l’intera Calabria e fuori Regione. La convenzione sottoscritta, parte da un piano di recupero e valorizzazione dei più importanti attrattori religiosi presenti nel territorio regionale, fortemente sostenuto dal presidente Oliverio, frutto della collaborazione tra Regione ed il Ministero dei Beni Culturali, per la destinazione dei fondi PON. Si tratta di un atto significativo – sostiene De Rose – che viene riconosciuta la Grotta eremitica di San Francesco di Paola, sita in Altilia, come una eccellenza del patrimonio storico-culturale della Calabria, al fine di valorizzarla, per farla diventare motore di crescita economico e sociale, per Altilia e per l’intero comprensorio del Savuto. Un riferimento storico – culturale, che potrà essere fruibile a tutti e soprattutto ai giovani, questo nostro patrimonio, unitamente ad altri riferimenti della storia di Altilia, quali Palazzo Federici, abitata dal patriota Vincenzo Federici, il Convento dei Frati Minori, con le cripte per la sepoltura, le Cave di pietra utilizzata dai famosi scalpellini altiliesi, il Ponte di Annibale, la via Popilia. L’Esecutivo comunale che mette al centro del suo operare, una azione di valorizzazione dei beni storici comunali e che riesce ad intercettare piogge di finanziamenti dai Bandi regionali, nazionali, europei. Essere presenti nei circuiti finanziari – ha affermato De Rose – ci riempie di orgoglio, è un onore per la comunità, avviata verso un cammino di crescita e di sviluppo sociale”.

Data: 16 luglio 2019.

Fonte: Comune di Altilia (Cosenza).

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com