Presentato il progetto “Vivaltilia”. De Rose: “la nostra Comunita’ si candida a recitare un ruolo da protagonista”

NEL CORSO di un incontro pubblico in Piazza Belvedere Gigliotti nel centro storico di Altilia è stato presentato il progetto approvato dalla Regione Calabria dal titolo “Vivaltilia” tra storia, cultura, e tradizioni. Ha presenziato la riunione Rosy Ferrari, presidente della Pro-Loco, che ha apprezzato l’iniziativa culturale finalizzata al recupero delle tradizioni, con l’obiettivo di valorizzare il borgo tra i più antichi della Calabria. Angela Nucci ha portato il saluto del Consiglio Comunale ringraziando i relatori dott. Sergio Principe direttore della Cooperativa Cantieri, e il dott. Antonio Curcio responsabile TECA s.r.l. Principe ha elencato una serie di eventi che si svolgeranno tra Altilia e Maione fino al 25 agosto. Nei giorni 2-5-8 si terranno iniziative culturali nella Biblioteca Comunale. Domenica 11 agosto a Maione si terrà la terza edizione del concorso “Balconi e Giardini Fioriti” con la premiazione dei vincitori. Assumono un significato particolare le giornate dedicate all’arte della pietra, sugli Scalpellini Maestri rinomati della scuola Altiliese. Così come la commedia teatrale sui moti Carbonari e sul Patriota Vincenzo Federici, detto Capobianco, ideatore della prima setta Carbonara. Le serate saranno allietate da musica con allestimenti degli stand gastronomici di prodotti tipici. La serata conclusiva sarà domenica 25 agosto con un convegno nel centro polifunzionale dal titolo “Altilia e la sua identità” che vedrà la partecipazione delle istituzioni locali, regionali, e di imprenditori. In serata l’esibizione del noto gruppo “Sabatum Quartet”. La banda musicale “Valle del Savuto” sarà presente per un omaggio floreale al Monumento ai Caduti e a Palazzo Federici a cura della Civica Amministrazione. Ha concluso l’incontro il sindaco De Rose (nella foto) che ha messo in evidenza la vivacità di una azione costante sul territorio, che mette al centro la cultura, che parte dal recupero delle tradizioni della notevole storia del paese, per sostenere con tenacia progetti concreti di crescita per la Comunità. De Rose ha rivolto un ringraziamento ai giovani per la collaborazione quotidiana in direzione delle iniziative promosse dalla Giunta comunale. I protagonisti dovranno essere i cittadini – ha affermato De Rose – e con spirito di squadra si potrà guardare avanti con fiducia per onorare la storia di Altilia, e realizzare opere e sevizi che potranno garantire ricadute occupazionali non solo per il nostro territorio ma per il comprensorio in questa area del basso Savuto. Una area che occupa una posizione strategica per i collegamenti viari verso la città capoluogo, Catanzaro- Cosenza, verso l’aeroporto, verso il mare e i monti. Altilia si candida con tante potenzialità a recitare un ruolo da protagonista, quale riferimento di una miriade di opere e servizi di eccellenza, alcuni concretizzati ed altri in fase di realizzazione. Un lavoro tenace, frutto di un operare di una squadra coesa che porta avanti una azione intensa nell’esclusivo interesse della Comunità per concorrere allo sviluppo della nostra amata terra di Calabria.

Data: 06 agosto 2019.

Fonte: Comune di Altilia (Cosenza).

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com