Bevacqua: “intitolare a Pietro Buffone il Parco Nazionale della Sila”. Nota del consigliere regionale

“Ho partecipato ieri a Bocchigliero (nella foto) alla presentazione del libro curato da Ferdinando Perri sulla vita e l’opera politica dell’on. Pietro Buffone. Nel corso dell’incontro, estremamente interessante, sono emersi a pieno, fra gli altri meriti dell’esponente politico roglianese, le sue lungimiranti intuizioni relative alla valorizzazione dell’altopiano silano, che lo condussero alla estensione della proposta di legge istitutiva del Parco nazionale della Calabria, successivamente trasformato in Parco Nazionale della Sila, del quale divenne poi presidente. Proprio in ragione di ciò, ritengo sia doveroso oggi colmare una lacuna della memoria collettiva e intitolare a Pietro Buffone un sito significativo all’interno del medesimo Parco”. È quanto dichiara il consigliere regionale Mimmo Bevacqua, il quale così prosegue: “a questo fine, nei prossimi giorni, nella mia qualità di presidente della Commissione Ambiente e Territorio, mi farò ufficialmente promotore della richiesta presso il neo presidente del Parco, il dott. Francesco Curcio. Sono certo che il presidente Curcio converrà sulla opportunità del riconoscimento per chi tanto si spese per la sua terra e che, presentando come primo firmatario, nella IV^ Legislatura della Repubblica, quel benemerito progetto normativo, dimostrò di saper guardare lontano e nella giusta direzione per uno sviluppo delle aree interne che, ai nostri giorni, resta centrale nell’ambito di un’organica e saggia azione politica regionale e nazionale”. ​

Data: 12 agosto 2019.

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com