Parola di Vita sostiene gli ospedali di Cosenza e Rogliano con l’acquisto di attrezzature sanitarie

LA RACCOLTA fondi avviata per celebrare il 95° della testata diocesana è stata interamente devoluta all’acquisto di n. 6 termoscanner (per la misurazione della temperatura) e 20 saturimetri da dito.

Hanno aderito all’iniziativa anche alcune associazioni parrocchiali e il Circolo cosentino della stampa “M. Rosaria Sessa”. Un anniversario dunque festeggiato con un gesto di solidarietà. “L’acquisto del materiale sanitario sarà sicuramente utile per la Fase 2 dell’emergenza” – ha dichiarato il direttore don Enzo Gabrieli. Lui stesso nei giorni scorsi ha consegnato al Direttore Sanitario dell’azienda, dottor Salvatore De Paola, dell’ospedale cosentino 4 termoscanner e 10 saturimetri. La seconda consegna di 2 termoscanner e 10 saturimetri al presidio Covid di Rogliano, nelle mani del dottor Mario Balsano, direttore sanitario, e del dottor Vitaliano Spagnuolo.

È stata l’occasione anche per uno scambio di battute sul servizio del personale sanitario in questa emergenza che ha permesso a tanti di apprezzare un lavoro serio e pericoloso e il ringraziamento a tutto il personale dell’Azienda ospedaliera. Una riflessione a parte è stata fatta anche sul futuro del presidio roglianese che si è rivelato tanto utile in questo momento emergenziale.

Fonte: Arcidiocesi Cosenza-Bisignano – Ufficio stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *