Mangone. “Ricoglitive” diventa evento storicizzato

“Ricoglitive” è la manifestazione di fine estate a Mangone, suggestivo borgo in provincia di Cosenza. Da poco la notizia che la Regione Calabria ha riconosciuto al festival culturale il titolo di “Evento Storicizzato”. Un premio alla caparbietà dei giovani del luogo che, edizione dopo edizione, con passione, hanno reso l’evento riconoscibile e d’interesse per l’intera regione. Gli organizzatori dalla pagina Facebook: “quest’anno con ogni probabilità non ci riusciremo ad abbracciare ma la forza della nostra idea è destinata a durare nel tempo”. E ancora, riconoscendo che il traguardo raggiunto è opportunità, merito e patrimonio di tutti: “il legame che lega le persone alle proprie origini è indissolubile e noi vogliamo dedicare a tutti voi questo traguardo! Ricoglitive! è diventato un patrimonio storico della nostra Comunità e deve essere un preciso impegno di tutti salvaguardarlo”. Il distanziamento sociale, le regole imposte sulle manifestazioni pubbliche al tempo del Covid rendono (con molta probabilità) difficile l’organizzazione 2020 ma nulla andrà perso. Il centro storico mangonese tornerà ad essere scenografia naturale d’incontri, dibattiti, arte, giochi e gastronomia. Come nello spirito di chi ritorna alle proprie origini al richiamo di “Ricoglitive” al termine di tutto c’è sempre un arrivederci perché a queste latitudini la voglia di stare insieme è “malattia d’amore incurabile”.

(Massimiliano Crimi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *