Rogliano. Niente processione, il Corpus Domini sarà celebrato nel teatro all’aperto

NON ci sarà la processione lungo le strade del centro abitato come prevede la tradizione di quella che nel mondo della cristianità è considerata una solennità universale: il Corpus Domini. A Rogliano la celebrazione del Santissimo Corpo e Sangue di Cristo, in calendario domenica 14 giugno, sarà caratterizzata da una Santa Messa seguita dalla preghiera e dall’adorazione eucaristica. Un fatto eccezionale legato al particolare momento storico reso necessario dalle indicazioni relative all’attuale fase di emergenza pandemica. L’Unità Pastorale di San Pietro e Santa Lucia ha scelto il teatro all’aperto (nella foto) per svolgimento dell’evento, che si terrà a partire dalle ore 18.30 alla presenza di autorità civili, religiose e militari. Una decisione sancita dalla volontà di assicurare ad un maggior numero di fedeli la partecipazione al rito solenne. Nell’occasione lo spazio pubblico potrà contenere fino a 400 persone sistemate a distanza di sicurezza. Tale festività, ricordiamo, ha origini molto antiche. Fu istituita infatti da Papa Urbano IV° nel 1264. La celebrazione eucaristica sarà concelebrata dai sacerdoti don Serafino Bianco, don Davide Gristina e don Paolo Bosco. (R.S.)  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *