Rogliano, prosegue il Settenario in onore di San Pietro. Fra i celebranti anche il neo sacerdote Manuel Iaccino

“QUANDO penso a come interpretare il ruolo e la figura del sacerdote e quando mi interrogo su come essere un buon padre spirituale per il popolo che il Signore mi affiderà, penso all’esempio che ho avuto da mio papà, un uomo che mi ha sempre messo al primo posto con il suo sacrificio
costante, il suo amore incondizionato e la sua abnegazione”. Sono parole di don Manuel Iaccino, il sacerdote originario di Spezzano della Sila, consacrato il 19 giugno scorso da mons. Francesco Nolè (foto sotto) nella Cattedrale di Cosenza assieme ad altri due religiosi: don Antonio Acri e don Rodolfo Antonio Bruschi. Il giovane presbitero celebrerà la Santa Messa a Rogliano, sabato 27 giugno 2020, con inizio alle ore 18.00, nell’ambito del Settenario in onore di San Pietro in svolgimento nel Duomo della cittadina. Ne ha dato notizia l’Unità Pastorale San Pietro e Santa Lucia i cui parroci, ricordiamo, sono don Serafino Bianco e don Davide Gristina. (R.S.)

Avviso Sacro

Continua il Cammino di San Pietro. Tutti i pomeriggi messa alle ore 18.00 nella Chiesa di San Pietro

Sabato 27 giugno: la prefestiva nella Chiesa di San Pietro alle 18.00.

Domenica 28 giugno: le Sante Messa
09.00 San Pietro
11.00 San Pietro
18.00 San Domenico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *