Calabria imbiancata: neve anche a Cosenza

COME da previsioni la Calabria, nella giornata di oggi mercoledì 25 marzo 2020, si è svegliata imbiancata anche a quote basse (nella foto, la periferia sud di Rogliano, ndr). Nella notte a cavallo con martedì le precipitazioni hanno interessato in prevalenza il Catanzarese e il Vibonese: abbiamo ricevuto segnalazioni di leggere nevicate sulle Serre Vibonesi (da Mongiana (Vv), 920 m s.l.m. per la precisione) e da Cardinale (Cz) a poco più di 500 m s.l.m. Dal primo mattino, però, le precipitazioni sulla Calabria centrale e meridionale, si sono trasformate in pioggia, mentre sul Cosentino, pur meno abbondanti, hanno continuato a cadere sotto forma nevosa sino a quote intorno ai 200 m s.l.m. In particolare dalle 8:00 del mattino una nevicata di debole intensità ha iniziato a interessare le aree sud della valle del Crati, con quota neve in progressiva diminuzione nel corso delle ore, provocando anche l’imbiancata di Cosenza visibile allo streaming della nostra webcam. Deboli e brevi scenografiche fioccate a Morano e Castrovillari. Come si diceva, però, le nevicate più cospicue si sono verificate nelle aree sud della Valle del Crati: in particolare, ai 600 m s.l.m. circa di Tessano di Dipignano (Cs), il nostro utente Giacinto Caputo ha misurato uno spessore di 16 cm circa alle ore 11:30, mentre sulle colline di Cosenza a quote intorno ai 350 m s.l.m. (si veda Laurignano di Dipignano o ad Andreotta di Castrolibero) si segnalavano, sempre alla stessa ora, circa 6/7 cm. A Cosenza la neve ha imbiancato i tetti, le auto e i prati dell’intero territorio comunale, anche della parte più bassa al confine con Roges di Rende.

Di seguito il video girato da Nuccio Cundari nella zona del Grattacielo di Cosenza al confine nord con Rende alle ore 12:10. (Da guardare sul sito www.meteoincalabria.it)

Nel prosieguo si riportano alcune foto e video  (Da guardare sul sito www.meteoincalabria.it) di questo evento che resterà negli annali come uno dei più tardivi di sempre, sebbene è da ricordare come nel 2003 si verificò un evento nevoso nella città di Cosenza il 7 aprile! Si ricorda che nelle prossime ore è previsto un aumento delle temperature con progressivo innalzamento della quota neve e piogge abbondanti in particolare sui versanti Ionici e le zone interne della nostra regione.

Fonte: meteoincalabria.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!