Coronavirus. Dispositivi ospedalieri acquistati con il contributo del Rotary

Da un’idea del Past Governor Distrettuale del Rotary, Ciccio Socievole, avviata la raccolta fondi tramite i Rotary Club Calabresi, è stato possibile l’acquisto di 93 dispositivi per ventilazione non invasiva e CPAP. Un conto corrente bancario aperto appositamente per l’iniziativa solidale dal Rotary Club Cosenza per azione del suo presidente Francesco Leone. Fondi esclusivamente indirizzati all’acquisto dei caschi adottati per la “ventilazione meccanica a pressione positiva continua”. La donazione servirà ad attrezzare (appena verranno materialmente consegnati) i reparti ospedalieri regionali di normale degenza per i malati da coronavirus. Pazienti che risultano non affetti da sintomatologia così grave da richiedere la degenza nelle terapie intensive. In tal modo si continuerà a ad assicurare la gestione dei ospedalizzati più preoccupanti dal punto di vista clinico, liberando le attrezzature specifiche. Al nobile progetto ha contribuito il Rotary Club Rogliano Valle del Savuto che tramite il suo presidente protempore, Roberto Maletta, ha dichiarato: “siamo grati a quanti hanno contribuito alla nostra iniziativa tramite gli associati e tanti amici che ne condividono le nostre idee ed azioni. Un piccolo grande gesto che ci permette di sentirci utili in un momento così difficile. Unire le nostre forze, guardare con più attenzione alla Sanità calabrese, garantire macchinari utili ai nostri corregionali è un atto doveroso nello spirito rotariano che ci lega”.

(Massimiliano Crimi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!