Parenti, la Cultura al primo posto. Restaurato il tetto della biblioteca comunale

“CHI SALVA i libri costruisce un futuro migliore”. Questa frase di Rinaldo Sidoli ben si addice all’azione di fruizione e sostegno alla Cultura, nelle sue forme più svariate, pensata e avviata dall’Amministrazione comunale di Parenti. Nelle scorse ore, infatti, un nuovo tassello è stato inserito nel “mosaico” messo a punto dall’Esecutivo guidato da Donatella Deposito per il recupero della microstoria e la promozione del Sapere: la sistemazione del tetto della biblioteca comunale. Finanziato con soldi pubblici e zero spese per il Comune, l’intervento ha consentito il ripristino e la messa in sicurezza dell’intera copertura (nella foto) a tutela dello stabile e del patrimonio conservato al suo interno. “Noi programmiamo, progettiamo e ci impegniamo nella ricerca di fondi pubblici per realizzare opere per il nostro paese, e in questi anni ne abbiamo fatte tante. Ci sono altri obiettivi – si legge in una nota del Comune – e presto vi mostreremo altri risultati”. (R.S.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *