Arrestato il responsabile dei Vigili del Fuoco di Cosenza

QUESTA mattina i Carabinieri del Comando Provinciale di Cosenza hanno eseguito una misura di custodia cautelare in carcere, disposta dal Gip del Tribunale di Cosenza, su richiesta della Procura, nei confronti del Comandante  dei Vigili del Fuoco di Cosenza, Massimo Cundari, al quale vengono contestati i reati di concussione e falso in atto pubblico. “Il procedimento penale – si legge in una nota a firma del Procuratore della Repubblica di Cosenza, Mario Spagnuolo – nasce dalla denuncia di un imprenditore, operante nella commercializzazione di prodotti petroliferi, che ha riferito alla P.G. di essere stato costretto a promettere e a consegnare indebitamente al pubblico ufficiale somme di denaro, con riferimento al rilascio delle autorizzazioni amministrative inerenti la realizzazione di un impianto GPL”. (R.S.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *