Rogliano, torna a riunirsi la Giunta comunale

A più di un mese dai contagi che, oltre a decine di residenti, hanno interessato la maggior parte dei componenti dell’Esecutivo, sindaco e vice sindaco compresi, la Giunta comunale (nella foto) è tornata a riunirsi in teleconferenza sotto la guida dell’assessore vicario Teresa Cicirelli e con la partecipazione della segretaria comunale, dottoressa Carla Caruso. All’ordine del giorno atti urgenti relativi alla gestione degli uffici e discussione sui provvedimenti adottati (e da adottare) in tempo di emergenza Covid. Non è stato facile, checché se ne dica, coordinare il lavoro della struttura municipale in un periodo particolarmente drammatico dal punto di vista socio-sanitario non potendo contare sulla piena operatività dei titolari delle deleghe assessorili. E di una parte di funzionari di Settore compresi il comandante ed altri tre agenti del Corpo dei vigili urbani. Il cessato impedimento per gli assessori all’Ambiente, Francesco Altomare, e al Welfare, Antonietta Russo, entrambi guariti, ha permesso di ricostituire il Governo cittadino in attesa del ritorno alle sue funzioni del sindaco Giovanni Altomare, del vice, Fernando Sicilia e del delegato alla Cultura Antonio Simarco, ancora convalescenti. Gradualmente, a partire dai prossimi giorni, dovrebbe tornare alla normalità anche l’attività all’interno degli uffici comunali (ad oggi fruibili dall’esterno previo appuntamento) con orari, spazi e precauzioni previste dalle disposizioni dell’autorità di Governo. Un primo passo verso la normalità.

(Gaspare Stumpo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *