Grimaldi. Riapertura scuole, “Stretta di Mano” chiede un incontro, l’Amministrazione comunale dice di no: “l’argomento è compito della direzione dell’istituto”

IN UNA LETTERA inviata al vice sindaco con delega alla Pubblica Istruzione, Gabriella Occhipinti, il gruppo consiliare di minoranza “Stretta di Mano” del Comune di Grimaldi ha ripreso l’argomento legato alla richiesta d’incontro da attuarsi sulla scorta delle indicazioni ministeriali circa la riapertura del nuovo anno scolastico sulla base dell’attuale fase legata all’emergenza Covid 19. Un tavolo di  confronto (e proposta) con l’Amministrazione guidata dal sindaco Roberto De Marco, per discutere di sicurezza “di tutto il personale scolastico, in particolare – hanno precisato Giuseppe Albo (nella foto) ed Alessandra Medaglia – dei nostri bambini e ragazzi”. A distanza di circa un mese (e in rapporto alla richiesta) l’assessore – pur apprezzando la disponibilità della “Stretta di Mano” – ha fatto sapere che “le decisioni definitive ed operative, certamente di carattere tecnico e non puramente discrezionali, sono di competenza della Direzione dell’Istituto Comprensivo” e che “a  breve verrà convocato un incontro che vedrà coinvolti scuola e famiglie”. Dal canto loro, Albo e Medaglia, dopo aver posto l’accento sulle linee guide del Ministero nella parte relativa alla pianificazione delle attività scolastiche, educative e formative, hanno definito “contraddittorio l’assunto” contenuto nella risposta accostato al passaggio in cui l’assessore scrive: “ogni buon suggerimento sarà preso nella dovuta considerazione, nei limiti delle possibilità che le norme di legge consentono”. “Tralasciando ogni facile polemica” – i rappresentanti della minoranza consiliare hanno pertanto sottolineato che la loro intenzione era quella “di fornire un utile apporto alla gestione di una situazione così particolare come quella che stiamo vivendo, dato – hanno scritto – l’ormai imminente avvio delle attività scolastiche”. (R.S.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *