Kantiere Kairòs, la gioia del canto in streaming (al tempo del Covid)

LA MUSICA cristiana che accoglie, che avvolge, che nonostante la pandemia è lo stesso in grado di portare con gioia e amore il suo messaggio. Con questo proposito la band cristiana cosentina Kantiere Kairòs ha organizzato, all’interno dei loro canali social, una live streaming (nella foto). Con annesso lo slogan “Insieme tuttoVAbene” la band ha allestito la live, ma non da sola. Nell’evento si sono uniti altri gruppi come The Sun, Reale, Nuovi Orizzonti Music e Mienmiuaif. Da “Fino a dove può arrivare” a “Come un prodigio”, da “Il seme e la terra” a “Tutto è possibile”. A turno dunque, i rispettivi gruppi hanno suonato davanti le loro webcam, tuttavia consapevoli che, con questo gesto, sono arrivati ai cuori tormentati dei tanti fedeli collegati. Non solo un concerto, ma anche una vera e propria testimonianza di fede, non solo verso il Signore, ma verso un domani migliore, radioso, un domani dove questo virus altro non è che un infelice ricordo. Tutti assieme hanno dato vita ad un concerto collettivo, ognuno a casa sua, lontani ma vicini. Il titolo dell’evento riprende ancora quello dell’ultimo singolo redatto dal gruppo bruzio, dal titolo “tuttoVAbene”, scritto proprio durante la fase della pandemia, e quindi anche del lockdown. Come dichiarato dalla stessa band, l’intento è quello di mettere in pratica una certa fratellanza musicale, o per meglio dire una fratellanza
di sale. Dare un senso al tutto attraverso la condivisione, legarsi mediante la voce, provando parimenti a saziare chi ha fame. Non fame in generale, fame della parola di Dio. Prima e dopo le esibizioni, gli artisti hanno messo a confronto le loro idee e i loro testi, manifestando ognuno gli individuali punti del Vangelo, della Santa Messa, o della fede in generale che maggiormente sono stati per loro influenti. Questo ha fatto sì che ciò venisse tradotto dunque in musica. L’iniziativa si è anche definita come “kantiere operaio” senza nessun filtro, scevra da produzioni, concepita più che altro come una semplice video-chiamata; tuttavia “potente come un raggio di sole”. La diretta, andata in onda sui canali Facebook e Youtube della band Kantiere Kairòs, ha avuto più di 920 reazioni, oltre le 18mila condivisioni, varcando infine la soglia degli 1,9mila commenti. Tre ore di live che, a giudicare dai risultati, hanno veramente offerto una testimonianza di fede e di amore.

(Francesco Sarri)

Fonte: Parola di Vita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *